Web e Social Hub

Web e Social

Tutti gli articoli

Minacce hacker su iCloud: risponde Apple

Marco Grigis, 23 marzo 2017 - Apple smentisce rischi per iCloud, a seguito delle minacce della Turkish Crime Family: i dati mostrati sono relativi ad attacchi di terze parti.

Il parrucchiere si prenoterà da Instagram

Filippo Vendrame, 23 marzo 2017 - Tra un paio di mesi Instagram assomiglierà di più a Yelp dando la possibilità agli utenti di prenotare servizi con un'azienda o un'attività commerciale.

Facebook Live anche da desktop e laptop

Filippo Vendrame, 22 marzo 2017 - Facebook Live arriva anche sui computer di tutti gli iscritti del social network; le dirette potranno essere avviate da desktop e laptop.

Hacker: 200 milioni di account iCloud a rischio

Marco Grigis, 22 marzo 2017 - Un gruppo di autoproclamati hacker minaccia di cancellare 200 milioni di account iCloud, in caso Apple non corrispondesse una somma in bitcoin.

Facebook, commenti in stile Messenger

Filippo Vendrame, 22 marzo 2017 - Facebook sta testando un nuovo layout per i commenti dei post nell'app mobile che ricalca quello delle chat di Messenger.

Ecommerce, la GdF chiude 381 siti web

Filippo Vendrame, 21 marzo 2017 - Maxi operazione della Guardia di Finanza che ha sequestrato 381 siti di commercio elettronico che vendevano merce di grandi brand ovviamente contraffatta.

Instagram, i Live Video si possono salvare

Filippo Vendrame, 20 marzo 2017 - Instagram permette, adesso, di salvare i Live Video alla fine delle dirette sullo smartphone; i filmati saranno, comunque, rimossi dall'app.

Facebook svelerà i suoi primi prodotti a F8 2017?

Filippo Vendrame, 20 marzo 2017 - Facebook, durante il prossimo appuntamento di F8 2017, potrebbe presentare i primi frutti del lavoro del laboratorio segreto Building 8.

L’Europa bacchetta Facebook, Twitter e G+

Giacomo Dotta, 17 marzo 2017 - La Commissione Europea impone a Facebook, Twitter e G+ comportamenti in linea con le normative del vecchio continente a tutela del consumatore.

Foto VIP rubate: colpita anche Emma Watson

Marco Grigis, 16 marzo 2017 - La storia si ripete: malintenzionati hanno sottratto le foto private di alcune attrici, tra cui anche Emma Watson, per pubblicarle sul Dark Web.

Carta d’identità elettronica, avanti piano

Filippo Vendrame, 16 marzo 2017 - La carta d'identità digitale, la CIE, fatica ad entrare nelle tasche degli italiani; entro il 2018 sarà disponibile in tutti i comuni del paese.

Russi dietro l’attacco cracker a Yahoo del 2014

Filippo Vendrame, 16 marzo 2017 - I funzionari federali americani puntano il dito contro alcune spie russe colpevoli di essere i mandanti dell'attacco cracker del 2014 contro Yahoo.

Facebook permette di contattare i politici locali

Filippo Vendrame, 16 marzo 2017 - Facebook ha lanciato Town Hall, un servizio che permette di trovare e contattare i funzionari governativi, come i politici, della propria zona.

In Germania contro Facebook fanno sul serio

Marco Viviani, 15 marzo 2017 - Il ministro della giustizia tedesco ha preparato una legge che dispone la cancellazione dai social di notizie e post, con tempi stretti e multe milionarie.

Twitter, attacco cracker pro Turchia

Filippo Vendrame, 15 marzo 2017 - Attacco imponente a moltissimi account Twitter; cracker hanno diffuso messaggi contenenti riferimenti politici alla Turchia.

Marissa Mayer, 23 milioni di buonuscita da Yahoo

Filippo Vendrame, 14 marzo 2017 - Marissa Mayer riceverà un bonus di circa 23 milioni di dollari di buonuscita quando lascerà Yahoo a seguito dell'acquisizione da parte di Verizon.

Le ricette di Berners-Lee per una Rete migliore

Marco Viviani, 13 marzo 2017 - La cessione gratuita dei dati, il modello di business degli OTT, l'uso politico della profilazione: l'inventore del Web individua tre problemi odierni.

Il reCAPTCHA di Google diventa invisibile

Luca Colantuoni, 10 marzo 2017 - I reCAPTCHA di Google non verranno più visualizzati sulle pagine web, ma il sistema antispam continuerà a funzionare in background.

Mark, le regole sono importanti

Giacomo Dotta, 10 marzo 2017 - Il caso Sesso, droga e pastorizia deve far riflettere non tanto su chi abbia ragione, quanto questa decisione debba emergere in un ecosistema differente.

Facebook chiude Sesso, Droga e Pastorizia

Cristiano Ghidotti, 10 marzo 2017 - Il social network ha chiuso la pagina Sesso, Droga e Pastorizia, seguita da oltre 1,7 milioni di persone: Facebook non ha fornito spiegazioni in merito.