QR code per la pagina originale

Borse fra alti e bassi. Numtel +0,29%

Dopo un inizio al ribasso, le borse europee recuperano grazie a Wall Street. Sul Numtel perde pezzi CHL che si avvicina sempre più a quota 1 euro

,

Le borse europee, in particolare quelle italiane, non hanno mostrato un’indirizzo univoco durante la giornata. L’andamento contrastato si è risolto solo quando le borse americane hanno iniziato a stabilizzarsi su rialzi decisi.

Il Numtel risale la china solo nel tardo pomeriggio e chiude la seduta a quota 1379 punti fermandosi con un rialzo del 0,29%. In pessima evidenza e con grandi volumi due titoli: CHL che cede alla fine il 4,45% rasentando l’orlo del valore di un euro, ed e.Biscom che scende del 2,26%. Tengono invece sia Tiscali che ePlanet, la società sarda mette anche a segno un ottimo +2,19%. Grande giornata per Inferentia DNM: + 7,39%.

I mercati europei sono anch’essi in risalita con Parigi che mostra il risultato migliore (adesso +1,51%). A Milano il Mib30 ha chiuso con un rialzo dello 0,85% mentre il Mibtel sale dello 0,77%.

I mercati d’Oltreoceano procedono in terreno positivo dopo un avvio in difficoltà. In questo momento il Dow Jones segna un rialzo dello 0,46% mentre il Nasdaq è sicuro a +1,04%. Un articolo di USA Today evidenzia i segnali di ripresa della Silicon Valley e del settore Hi Tech