QR code per la pagina originale

CD: da Microsoft, software anticopia intelligente

Presentato il Windows Media Data Session Toolkit, un sistema che permette di ascoltare CD tramite il PC ma ne impedisce la copia.

,

Microsoft ha annunciato di aver escogitato un sistema che permette di preservare i CD musicali dalla copia pur consentendo il loro ascolto tramite PC. Il sistema si chiama Windows Media Data Session Toolkit ed è stato presentato alla fiera internazionale del mercato discografico Midem, in corso a Cannes.

In sostanza, il sistema ideato da Microsoft consentirebbe alle case discografiche di incidere dati sui CD in vari strati, o “layer”. Uno strato sarebbe riservato esclusivamente alla riproduzione su PC e i detentori del copyright potrebbero agire su questo layer per impedire la masterizzazione del CD.

Si tratterebbe di un notevole passo avanti rispetto alle tecnologie sperimentate finora, che si limitavano ad impedire l’ascolto dei CD tramite computer sollevando numerose questioni legali (dopotutto chi acquista un CD legalmente deve essere in grado di ascoltarlo tramite qualunque apparecchiatura) ed ostacolando, molto spesso, il funzionamento anche dei normali impianti stereo.