QR code per la pagina originale

Creatore di worm condannato a due anni

Dovrà passare dietro le sbarre i prossimi 24 mesi Simon Vallor, un ragazzo gallese padre dei worm Gokar, Admirer e Redesi.

,

Un ragazzo gallese di 22 anni, accusato di aver infettato migliaia di computer in tutto il mondo con una serie di worm prima del febbraio scorso, è stato condannato a due anni di prigione. Simon Vallor aveva ammesso di essere l’autore di tre virus: Gokar, Admirer e Redesi.

Il giudice Geoffrey Rivlin ha dichiarato che la pena inflitta al giovane deve essere considerata un deterrente al ripetersi del crimine e riflette la gravità del reato. Secondo il giudice è sbagliata l’idea dei creatori di virus come semplici fanatici dell’informatica: «Spesso», ha dichiarato, «si tratta di criminali difficili da rintracciare».

Si calcola che i worm creati da Vallor abbiano infettato oltre 27 mila macchine in 42 paesi. Il ragazzo doveva rispondere anche del possesso di immagini oscene, un’accusa che però è stata archiviata.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=853650 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).