QR code per la pagina originale

Google nominato marchio dell’anno 2002

Premiata la semplicità del motore di ricerca, che batte Apple e la Coca Cola.

,

È ormai sempre più evidente che il detto “less is more” funziona sul Web più che in qualsiasi altro posto. Una nuova conferma viene da Interbrand, la maggiore agenzia britannica dedicata al branding, che ha lanciato una ricerca per trovare il migliore marchio dell’anno 2002. Il titolo è andato Google, la cui grafica minimalista ha raccolto più preferenze di Apple e della Coca Cola.

Il sondaggio è stato condotto su 1.315 professionisti e studenti provenienti da oltre 72 paesi. A Google è andato il 15 per cento delle preferenze; il motore di ricerca di Mountain View è stato apprezzato particolarmente per non aver voluto seguire i diretti concorrenti nella pratica di fornire interfacce sempre più complete ed invadenti. «Google ha la cortesia di nascondere al pubblico il suo contenuto hi-tech esponendo soltanto una facciata amichevole, facile da utilizzare, chiara e pulita», ha osservato Robin Rush di Interbrand.

Al secondo posto nella classifica, con il 14 per cento dei voti, si è piazzata Apple Computer, la cui «continua offerta di nuovi prodotti e l’impertinente posizione di “Davide contro Golia” hanno fatto in modo», sempre secondo Rush, «che possa difficilmente passare inosservata». Google e Apple hanno fatto meglio, nell’ordine, del celeberrimo marchio Coca Cola, della catena di caffetterie Starbucks e della casa svedese di arredamenti Ikea.