QR code per la pagina originale

Salon morirà a febbraio?

Se non troverà nuovi finanziamenti, la webzine più antica e prestigiosa chiuderà i battenti.

,

Salon Magazine, una delle più antiche e prestigiose riviste online, potrebbe non arrivare a fine mese. Lo ha reso noto lo stesso Salon Media Group in una relazione trimestrale presentata alla Securities and Exchange Commission (SEC).

Da dicembre, Salon non può più permettersi di pagare l’affitto per la sua sede di San Francisco. Negli ultimi tre mesi del 2002, Salon ha perso 1,2 milioni di dollari, arrivando ad accumulare un deficit totale di 81 milioni.

Salon è una delle vittime più prestigiose della crisi che ha colpito la pubblicità online. Fondata nel 1995, ha cominciato ad accusare problemi finanziari subito dopo la quotazione al NASDAQ, avvenuta a giugno del 1999. In pochi mesi le sue azioni hanno perso gran parte del valore e a novembre i titoli di Salon sono stati spostati al mercato OTC (over-the-counter). Per reagire alla crisi, Salon è diventata un’inesauribile fucina di nuovi formati pubblicitari; inoltre ha vincolato la lettura di molti contenuti al pagamento di un abbonamento. A tutt’oggi, Salon ha 47 mila sottoscrittori.