QR code per la pagina originale

Linux su Xbox senza modchip

Una falla in un videogioco per Xbox permette di caricare sulla console Linux e qualunque altro programma, senza bisogno di modifiche hardware.

,

Il concorso indetto da Michael Robertson, il fondatore di Lindows, che mette in palio 100 mila dollari per chi troverà un metodo grazie al quale far girare qualunque programma in una Xbox non modificata, ha un vincitore. Un hacker anonimo ha rivelato il suo metodo sul sito Xbox Hacker, e gli organizzatori dell Xbox Linux Project ne hanno verificato il funzionamento.

Il metodo ideato dall’hacker sfrutta una falla del gioco “007: Agent Under Fire”; l’hacker ha notato che il pannello che permette di salvare una partita sul drive della console, consente anche di caricare software esterni, tra i quali anche il sistema operativo Linux. Per trasferire questi dati su Xbox è necessario utilizzare una delle periferiche USB riconosciute dalla console.

Gli organizzatori del concorso hanno dichiarato che questo sistema si aggiudicherà sicuramente una parte del premio. Per la decisione definitiva bisogna comunque attendere il 31 dicembre prossimo, data di scadenza della competizione.