QR code per la pagina originale

Apache: rilasciata patch anti DoS

Corretta falla che affligge tutti i sistemi. Problema ancora irrisolto per gli utenti OS/2.

,

La Apache Software Foundation ha rilasciato una nuova versione del suo popolare Web server per correggerne una vulnerabilità: Apache 2.0.45 pone rimedio alla possibilità di subire un attacco DoS (Denial of Service) su tutti i sistemi esclusi quelli OS/2. Gli utenti OS/2 dovranno attendere il rilascio della versione 2.0.46.

Apache si è vista costretta a rilasciare una patch parziale in seguito alla scoperta della falla da parte di David Endler, dell’azienda di sicurezza iDefense. Endler aveva annunciato che avrebbe reso noti l’8 aprile i dettagli della vulnerabilità. Apache ha dovuto quindi distribuire la versione 2.0.45 prima di questa data, per evitare che qualcuno potesse sfruttare la falla.

Apache è l’azienda leader nel settore dei software per Web server, con oltre il 60 per cento del mercato. Seguono Microsoft, con meno del 30 per cento, e Sun Microsystems, ferma a circa l’1 per cento.