QR code per la pagina originale

Google e Lycos: è accordo

Le pubblicità compariranno sulle pagine di Tripod in forma testuale e secondo il target definito dai contenuti della pagina ospitante. La torta sarà divisa tra Google e Lycos al 50%.

,

“Google e Lycos Europe hanno annunciato oggi un accordo commerciale secondo il quale Google fornirà annunci pubblicitari targettizzati in base al contenuto su Lycos Tripod”: così Google saluta il nuovo accordo ed inaugura una nuova era della pubblicità online.

L’accordo prevede una divisione paritaria degli introiti derivanti da entrate pubblicitarie ricavate dal sistema misto di gestione degli spazi disponibili: mentre Lycos metterà a disposizione i suoi 500 milioni di pagine viste mensili, Google permetterà di selezionare un target molto preciso per ogni singola impression. Infatti le pubblicità compariranno in base al contenuto delle singole pagine, rendendo massimale il rendimento di ogni pubblicità. I messaggi promozionali saranno in forma testuale.

Secondo Omid Kordestani, rappresentante dei massimi vertici di Google, “il content-targeted advertising si fonda sull’innovativa tecnologia che Google utilizza per generare keyword targettizzate sulle pagine dei risultati di ricerca”.

Da parte di Lycos Europa si accoglie invece l’accordo promettendo di investire i proventi dell’operazione nello sviluppo dei servizi gratuiti già offerti ai propri utenti.