QR code per la pagina originale

Googlebar 2.0: dalle pop-up ai blog, tutte le novità

Un sistema contro le pop-up, un compilatore automatico per i moduli on line ed il tasto "BlogThis!": queste le maggiori novità della nuova versione della Googlebar. Tra celebrazioni e critiche.

,

Arriva la Googlebar 2.0 e le novità non mancano di certo. Dai blog a funzionalità di navigazione, dagli elogi alle prime critiche, la seconda versione del celebre motore di ricerca fa parlare di sè ed è già disponibile in versione beta.

La prima grande novità riguarda le pop-up: GoogleBar infatti sarà in grado di bloccare le fastidiose finestre pubblicitarie che potrebbero comparire durante la navigazione, lasciando all’utente un ampio margine decisionale nello stabilire i vari limiti da imporre.

Inoltre sarà attiva una funzione in grado di far completare automaticamente i moduli presenti nelle pagine. È garantita l’assoluta privacy, il non invio dei dati al server Google e la più totale discrezionalità di scelta al navigatore sulla compilazione automatica del modulo.

Altra grande novità riguarda il versangte blog: dopo l’acquisizione di Pyra, Google evidenzia tale nuovo rapporto inserendo nella Googlebar il tasto “BlogThis!“, pulsante utile agli utenti di Blogger per creare in ogni momento un messaggio sul proprio blog personale. Su questo aspetto le polemiche non sono mancate.

Dave Winer, il Ceo di UserLand (azienda produttrice di strumenti per il blogging), ad esempio lamenta l’esclusività del supporto offerto agli utenti Blogger e la difficoltà avvertita nel dover accettare Google come un rivale competitore.

La toolbar di Google è in versione Beta, s’intende quindi destinata ad un pubblico di sviluppatori che vogliono provare sin da subito le peculiarità del nuovo strumento.