QR code per la pagina originale

Microsoft Longhorn, pronto il piano d’azione

Visual Studio.net, Asp.net e Sql Server si preparano ad accogliere Longhorn in una pioggia di aggiornamenti che aumenteranno le possibilità ed apriranno alla nuova interfaccia in arrivo. Nomi in codice: Whidbley, Orcas e Yukon.

,

Microsoft sta spianando la strada a Longhorn, il nuovo sistema operativo erede di Windows XP. Previsto per il 2005, Longhorn inizia a farsi sentire per il terremoto di aggiornamenti che porterà in altre applicazioni nei mesi a venire.

Per la seconda metà del 2004 è previsto Whidbey, il primo aggiornamento di Visual Studio .NET che avrà come obiettivo l’aumento della produttività dei programmatori grazie alla drastica riduzione del codice necessario allo sviluppo di applicazioni. La programmazione nel mondo .net sarà così notevolmente migliorata grazie alla semplificata connessione ai database, grazie alla possibile personalizzazione degli applicativi aziendali, grazie alla resa ottimizzata di asp.net. Microsoft fornirà altresì tool e guide affinchè i programmatori possano presto adattarsi alla nuova filosofia.

Nel 2005 arriverà Orcas, il nuovo Visual Studio .NET. Visual Studio.net risulterà molto più elastico in questione di sicurezza, in contatto diretto con il sistema operativo, e l’intera gestione sarà ottimizzata per una migliore interazione con la nuova interfaccia tridimensionale studiata in casa Microsoft.

Tali aggiornamenti non aprono solo la strada a Longhorn, ma sono preposti altresì ad accogliere la nuova versione del database Sql Server grazie all’aggiornamento del 2004 denominato Yukon.