QR code per la pagina originale

Opera, disponibile la nuova release 7.21

Disponibile il nuovo Opera 7.21. Migliorata la lettura delle mail e dei newsgroup ed un nuovo sistema di recupero delle finestre chiuse permette una migliorata esperienza di navigazione. Opera è disponibile per Windows, Linux, FreeBSD e Solaris.

,

E’ disponibile al download la nuova versione di Opera, giusta così alla release 7.21. Il browser è disponibile per sistemi Windows, Linux, FreeBSD e Solaris. L’uso può avvenire secondo due modalità: a costo zero, autorizzando la ricezione di banner pubblicitari nell’angolo in alto a destra dell’interfaccia del browser, oppure tramite una registrazione (39$ o 29€) che elimina le pubblicità e permette di accedere al servizio di assistenza.

Il browser è stato ulteriormente velocizzato ed adattato all’uso anche su macchine dalle basse potenzialità. Migliorato il sistema di lettura delle mail e dei newsgroup. Innovativo, soprattutto, il sistema di navigazione: è infatti disponibile una nuova funzionalità che permette addirittura di recuperare le finestre chiuse per errore tramite una apposita lista delle chiusure precedenti, raggiungibile semplicemente con CTRL+Z.

Opera è compatibile con Http 1.1, XML, CSS 2.0, Javascript 1.3, Ecmascript ed è dotato di sistema di criptazione a 128 bit. Secondo Jon S. von Tetzchner, CEO Opera Software, la nuova release è “semplicemente il meglio che potevamo fare”: il browser è il “nostro unico business”, garanzia del fatto che viene offerta la miglior esperienza Internet possibile.