QR code per la pagina originale

Mac OS X 10.3.1 Panther: disponibile l’aggiornamento

Dopo i problematici bug scoperti immediatamente dopo il rilascio, Panther vede finalmente disponibile il suo primo importante aggiornamento: alcuni utenti hanno addirittura visto in pericolo i dati contenuti nei drive FireWire esterni.

,

È disponibile il primo importante aggiornamento di Panther, il nuovo sistema operativo di Apple. La versione 10.3.1 di Mac OS X è da tempo invocata a causa dei problemi che sin dall’esordio hanno rischiato di minare l’imponente campagna pubblicitaria preventiva e le grandi attese che il mercato riversa sul prodotto.

Il problema principale registrato è stato nella compatibilità con Hard Drive FireWire esterni utilizzanti chipset Oxford 922 bridge con una versione di firmware 1.02: il bug non ha costituito una semplice incompatibilità, ma ha messo addirittura a rischio i dati contenuti nei dischi.

Le correzioni si sono concentrate soprattutto sul cosiddetto FileVault, fin dall’inizio additato come uno dei principali colpevoli dei problemi di Panther, ma l’aggiornamento (1.3MB) comprende anche gli ultimi fix di sicurezza. Apple consiglia i possessori di dischi FireWire esterni a rischio di contattare la specifica casa produttrice per avere ragguagli più precisi circa l’aggiornamento in corso.

L’aggiornamento è al momento disponibile solo tramite il software di upgrade presente nel sistema operativo. Entro breve il pacchetto sarà scaricabile direttamente dal sito web
Apple.