QR code per la pagina originale

Microsoft rilascia gli schemi XML di Office 2003

Con la sorpresa del "royalty free" Microsoft mette a disposizione degli sviluppatori gli schemi XML di Office 2003. Tale scelta impone l'XML come il futuro standard nella strutturazione dei documenti.

,

Rispondendo alle richieste giunte da più parti, in accordo con le proprie promesse, Microsoft ha rilasciato lo scorso 17 novembre gli schemi XML del nuovo Office 2003 concedendo licenze esenti da diritti.

La scelta di Microsoft è decisamente importante per lo sviluppo dell’XML in quanto permetterà a sviluppatori esterni la progettazione di applicativi in grado di interagire con i prodotti Office, principalmente Word Processor e fogli di calcolo.

Sono stati rilasciati gli schemi di WordprocessingML (Microsoft Office Word 2003), SpreadsheetML (Microsoft Office Excel 2003) e FormTemplate XML (Microsoft Office InfoPath 2003). Tramite tali indicazioni sarà possibile reperire informazioni dai documenti Office creandone assemblaggi ad hoc e report determinandone così un’ampia accessibilità ed interoperabilità .

I rilascio degli schemi avverrà il prossimo 5 dicembre tramite il sito Microsoft dedicato agli sviluppatori (Microsoft Software Developer Network) nei formati previsti dallo standard XML Schema Definitions (XSDs). Secondo Ted Schadler, analista Forrester, il ruolo degli standard è molto importante in ambito business, e Microsoft vede l’XML come il futuro standard portante nella strutturazione dei documenti.