QR code per la pagina originale

Google, in arrivo un servizio mail

Per rispondere all'arrembante crescita del rivale Yahoo!, Google starebbe pensando di lanciare un servizio mail gratuito in grado di estendere notevolmente il mercato advertise del motore di ricerca. Google, implicitamente, conferma.

,

Pressata da un Yahoo! in crescita esponenziale che va colmando il gap pre-esistente tra i due motori di ricerca, Google sarebbe in procinto di estendere il proprio mercato advertise sfruttando un nuovo servizio mail. La notizia è trapelata da alcune fonti vicine al progetto ed è rimbalzata su vari magazine online.

Il dominio googlemail.com risulta registrato fin dal 2001. A partire dal 2004 il servizio dovrebbe essere attivato e potrebbe consistere in un’offerta di mail gratuite sullo stampo dell’offerta Yahoo! e Hotmail, sfruttando inoltre il tutto nell’ambito del cosiddetto AdSense. Estendere al servizio mail l’offerta Google significherebbe moltiplicare gli spazi che il motore di ricerca ha a disposizione per i propri inserzionisti.

Secondo Jim Pitkow, chief executive di quella Moreover Technologies acquisita da Google nel 2001, se le intenzioni sono nel senso di un’offerta di servizi mail gratuiti legati ad un sistema advertise, allora Google dovrà seriamente pensare ad una efficace tecnologia anti-spam. Secondo Pitkow, infatti, questo parametro può costituire un forte elemento di differenziazione, divenendo così campo di battaglia strategico nell’acquisizione della propria fetta di mercato.

Interrogato da Reuters, il portavoce Google David Krane lascia intendere che le voci diffuse non sono completamente prive di fondamento. Krane esordisce infatti adducendo come Google stia testando alcuni progetti per verificarne le capacità di monetizzazione in vari scenari e conclude ammettendo la già fattiva presenza di annunci AdSense in alcune newsletter.