QR code per la pagina originale

XP in regalo a chi denuncia un XP irregolare

Tutti coloro i quali hanno acquistato un pc con installata una copia di Windows XP della quale si dubita la regolarità, potranno denunciare il tutto accedendo così al diritto di avere in omaggio una copia autentica di XP. Gratis.

,

Con una mossa a sorpresa Microsoft intende colpire duramente la pirateria che coinvolge i propri software creando inoltre un importante precedente che potrà riverberare le proprie conseguenze anche in futuro. Microsoft, infatti, regalerà una copia di Windows XP a tutti coloro i quali confesseranno di averne avuta una copia non legale pre-installata nel pc acquistato.

Per ottenere la copia regolare in omaggio l’utente non dovrà solo certificare di aver avuto una copia del sistema operativo non regolarmente registrata, ma dovranno inoltre specificare dove il pc sia stato acquisito (e sconfessando dunque il rivenditore colpevole). Ogni utente potrà richiedere un massimo di 5 copie e l’acquisto del pc dovrà essere certificato come antecedente al 1° Novembre 2004. L’utente non dovrà farsi carico di alcuna spesa.

Con questa mossa Microsoft intende tagliare via dalla propria emorragia di introiti quella importante parte di perdite che fa riferimento ai cosiddetti OEM (Original Equipment Manufacturer), ovvero i software pre-installati all’acquisto: è usanza quasi comune infatti installare copie del sistema operativo (normalmente Windows, il che ha per larga parte costituito le fortune dell’azienda di Redmond) nei pc in vendita, ma non sempre installazione porta in dotazione regolare registrazione.

Il programma Microsoft prende il nome di Windows XP Counterfeit Project ed i dettagli dell’offerta sono specificati sull’apposito sito web. Bisogna infine sottolineare una sola importante limitazione: per accedere al Windows XP Counterfeit Project bisogna essere maggiorenni e residenti nel Regno Unito.