QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia un Marzo senza patch

Nessuna patch è prevista per il mese di Marzo in casa Microsoft. L'annuncio è giunto in occasione della tradizionale anticipazione sugli aggiornamenti mensili. Si segnala però la presenza di alcune falle pericolose scoperte da tempo

,

Dopo il carico di patch rilasciato in Febbraio, è in arrivo per gli utenti Microsoft un mese privo di aggiornamenti. Nella tradizionale comunicazione anticipata sul rilascio di pacchetti di correzione per i prodotti del gruppo, Microsoft ha infatti comunicato che per Marzo non è previsto alcun bollettino di sicurezza e non sarà dunque necessario effettuare alcun update.

Se per un verso la notizia è di buon auspicio perchè identifica l’assenza di problemi urgenti a cui porre rimedio, va però ricordato che ancora molte falle segnalate nel tempo rimangano scoperte e l’assenza ingiustificata di un intervento risolutivo stride oltremodo con il rinvio degli interventi di riparazione al mese prossimo.

Tempo addietro fu il gruppo eEye a far emergere con forza il problema, ed oggi è sufficiente sfogliare le statistiche Secunia per notare come ben 29 bug segnalati siano attualmente privi di qualsivoglia patch risolutiva. Tra queste ultime se ne sottolineano inoltre un paio di pericolosità elevata ed alcune estremamente gravi per le quali è stato rilasciato un intervento solo parziale e non completamente risolutivo. Il grafico seguente offre la situazione aggiornata degli interventi Microsoft sulle falle segnalate in relazione a Internet Explorer 6:

Risoluzione falle Microsoft Internet Explorer 6

Microsoft comunica che approfitterà del mese senza patch per mettere a disposizione i propri esperti per chi voglia partecipare al Webcast chiedendo maggiori informazioni sul ruolo del Microsoft Security Response Center e sulla politica di gestione degli aggiornamenti.