QR code per la pagina originale

Da spammer record ad anti-spammer

,

Il suo nome è Ryan Pitylak ed è stato giudicato a suo tempo dal gruppo Spamhaus come uno degli spammer più prolifici di tutti i tempi: attribuite al ragazzo 24enne almeno 25 milioni di mail inviate. La sua attività è stata però fermata ed ora la causa è giunta a sentenza: il ragazzo ha patteggiato una penale da 1 milione di euro nel caso che lo ha visto opposto a Microsoft.

In questo contesto è interessante leggere del pentimento che Ryan Pitylak va confessando sul proprio blog. Egli ammette di aver sbagliato e confida di aver creduto che fosse tutto un semplice gioco. Ryan comprende la causa portata avanti da Microsoft e spiega che è attualmente al lavoro per contribuire alla causa antispam. Ryan si sarebbe appena laureato in Economia (tesi relativa agli effetti della globalizzazione) con votazione di eccellenza: la presa di coscienza pubblicata sul blog può in tal senso essere un segno importante per gli altri spammer ancora nell’ombra.

Tra le iniziative di Ryan Pitylak va segnalato il blog CombatSpam e la Pytylak Security, azienda con la quale il ragazzo intende mettere a frutto l’esperienza accumulata nei suoi anni di spam per sviluppare una attività antispam di successo.

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p