QR code per la pagina originale

Le banche predicano sicurezza

,

La sicurezza delle operazioni bancarie online è un elemento che tutela il consumatore da eventuali truffe, ma è altresì un paradigma indispensabile affinchè le banche possano veder crescere la propria utenza. È cosa evidente il fatto che le transazioni online abbiano per la banca costi molto minori rispetto alle operazioni eseguite da sportello, dunque ottimizzare l’esperienza online per la propria clientela significa svuotare la coda in sede ad aumentare le connessioni al sito web dell’istituto bancario.

Silicon.com rileva come alcune banche incoraggino l’uso di espedienti utili a rafforzare le barriere difensive in mano ai consumatori: se l’uso di antivirus non può essere imposto, è se non altro incoraggiato ed istituti quali Alliance & Leicester hanno messo a punto autenticazioni complesse per ridurre il rischio di transazioni truffaldine sui conti dei propri utenti. Chris Skinner, responsabile Tower Group, è però convinto che le banche non facciano ancora abbastanza: gli istituti di credito devono fare molta più pressione su questo punto perchè i benefici ottenibili sono importanti. Il danno dovuto a frodi denunciate per l’anno 2005 ammontano a 23.2 milioni di sterline, cifra in sostanziale aumento nel corso degli ultimi anni.