QR code per la pagina originale

Telecom Italia investe in Francia e Germania

,

Nella giornata di ieri Telecom Italia ha annunciato tramite l’Amministratore Delegato Riccardo Ruggiero l’intenzione di operare acquisizioni sul mercato tedesco. «Il nostro scopo è di restare in Germania e di crescere. Stiamo valutando bene tutte le possibilità che possiamo offrire al mercato […] Noi osserviamo attentamente coloro che hanno un modello di attività simile al nostro, basato sull’infrastruttura, e coloro che hanno una grande base di clienti»: Ruggiero ha spiegato che il mercato tedesco ha ancora grandi potenzialità ed i mercati azionari hanno dunque puntato immediatamente la lente di ingrandimento sul titolo (immediatamente molto nervoso in una giornata di generale rimbalzo tecnico).

Le prime indicazioni suggerivano per Telecom Italia i rami tedeschi di aziende quali Versatel e Tiscali. Nelle ultime ore invece un nome si è reso sempre più insistente: AOL. America OnLine avrebbe già nelle scorse settimane avviato le valutazioni necessarie per ponderare l’eventuale cessione di alcune delle attività europee. Nel possibile portafoglio di vendita potrebbero figurare in particolare la sezione tedesca e la sezione francese del gruppo, e Telecom Italia potrebbe essere nella lista dei possibili acquirenti. In vendita anche la sezione inglese, sulla quale potrebbe invece concentrarsi l’attenzione di Rupert Murdoch tramite Sky Broadcasting.