QR code per la pagina originale

Sophos conferma: virus sempre più di nicchia

,

«Mentre il volume complessivo di mail infette ha subìto una forte flessione, facendo registrare un minimo storico (solo una mail infetta su 300, pari allo 0,33% di tutte le mail in circolazione), non si profila invece alcuna battuta d’arresto per le nuove minacce, che continuano ad aumentare. Nel mese di settembre 2006, Sophos ha identificato 4.080 nuove minacce rispetto alle 1.998 del mese precedente, pertanto il numero totale di malware da cui è in grado di proteggere è salito a 190.745». Così Sophos spiega l’attuale trend di crescita delle minacce per la sicurezza online, andando peraltro a confermare quanto già precedentemente delineato da Symantec: «i criminali informatici stanno distogliendo l’attenzione dagli attacchi di massa per dedicarsi ad azioni più subdole e insidiose, che prendono di mira gruppi ristretti di utenti».

L’occasione per l’analisi è suggerita dalla top ten mensile dei virus più diffusi, classifica guidata da Netsky-P (18.4%) e Mytob-AS (14.1%). Walter Narisoni, Security Consultant di Sophos Italia, ha a tal proposito sottolineato come i “criminali della rete” siano molto più attivi durante il mese di Settembre con addirittura un raddoppio numerico delle minacce rispetto alla mensilità precedente. Inoltre «il malware che rileviamo attualmente può essere molto più insidioso delle vecchie conoscenze che dominano la top ten. L’obiettivo è spesso quello di sottrarre dati e informazioni sensibili, che possono seriamente danneggiare la reputazione e la solidità di un’azienda».

Video:Tyupkin, il malware che deruba i bancomat