QR code per la pagina originale

eBay China riparte da un ex-Yahoo

,

La tormentata avventura cinese di eBay non può arrendersi ad un passo indietro: il mercato orientale è troppo importante per essere abbandonato e per il bazar più famoso del web l’opportunità è irrinunciabile e vale qualche rischio ulteriore. Per questo motivo il gruppo verrà guidato da un uomo di grande esperienza, con un passato in HP ed IBM ed ora proveniente direttamente da Yahoo: Daniel Lee.

Daniel Lee prenderà la guida del China Development Center (CDC) eBay di Shangai. Laureatosi alla Stanford University, ora Lee si dice molto soddisfatto della nuova posizione e pronto a raccogliere una sfida che per il gruppo è di assoluta importanza: eBay è giunto ad un momento critico della propria parabola e, sopravvissuto allo scoppio della bolla, ora deve fare i conti con i tempi di maturazione di PayPal e Skype (i due asset acquisiti nel tempo e ancora non pienamente integrati nel gruppo). eBay China rappresenta l’ultima forte scommessa del gruppo sul lato orientale (le precedenti non hanno scaturito risultati soddisfacenti) e l’arrivo di Lee cancella definitivamente tutte le voci di chiusura circolate in passato.

Daniel Lee partirà da una base solida su cui costruire la propria attività: eBay ha siglato una forte alleanza con Baidu, il numero uno tra i motori di ricerca sul territorio cinese. Partendo dalla promozione di PayPal oltre la Muraglia il gruppo intende consolidare la propria posizione opponendo resistenza all’intraprendenza di Google Checkout nel mondo occidentale.