QR code per la pagina originale

Google, sensibile calo nelle ricerche

,

Il mese di Dicembre aveva offerto a Google un exploit di tutto rilievo con un aumento delle ricerche (soprattutto rispetto alla concorrenza) che non lasciava dubbi circa il valore del motore tra l’utenza. Nel mese successivo, però, qualcosa è cambiato e la seguente tabella offerta da Hitwise è esplicativa in merito:

Hitwise

I dati sono relativi ai mesi di Gennaio 2007 e Dicembre 2006. Il confronto evidenzia il primo calo di Google dopo mesi e mesi di ascesa continua, con una frequenza di query che consegna al motore di ricerca il 63.06% del mercato contro il 63.15% del mese precedente. Considerato l’exploit di Dicembre, il calo è motivabile e non incrina particolarmente il trend. Statisticamente, però, si chiude una serie positiva di lunga durata. Parallelamente Yahoo cede un ulteriore 0.22% (21.40%), mentre Microsoft va in controtendenza recuperando un marginale 0.49% e risalendo verso quota 9.95%.