QR code per la pagina originale

Non c’è Web 2.0, se non lo sono anche gli utenti

Il Web 2.0 è principalmente cooperazione e strumenti che la consentano e favoriscano. Serve, quindi, che anche gli utenti lo siano.

,

Il Web 2.0 è questo, il Web 2.0 è quello, ma su un aspetto, per una volta, tutti sono più o meno d’accordo. Cooperazione.

Mi viene in mente, quindi, che non c’è Web 2.0, se non ci sono gli User 2.0
Noi possiamo fare tutti i sistemi Web 2 di questo mondo, ma se gli utenti restano alla fase 1, sarà un fallimento.

Qui mi fermerei un attimo e considererei che:

  • per User 2.0 non si intende utenti esperti di Internet e delle vicende che vi girano attorno;
  • anche noi siamo parte attiva nel far sì che quanti più possibile facciano la migrazione dalla fase uno alla fase due;
  • educare non significa costringere o pretendere;
  • educare non significa fregarsene di chi non capisce;
  • i siti non li facciamo per noi, ma per gli utenti. Inutile fare siti web2 se non abbiamo i visitatori user2;
  • la celebre “Chi mi ama, mi segua” sul Web funziona poco, 1 o 2 che sia.

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p