QR code per la pagina originale

La verità sull’iPhone dopo il 21 Febbraio

,

In assenza di una riappacificazione preventiva, la verità sull’iPhone vedrà la luce presumibilmente dopo il 21 Febbraio. È questa, infatti, la data ultima concordata tra le parti per l’incontro in tribunale. Secondo Reuters, da cui proviene l’ufficializzazione dell’accordo «Cisco ha accettato di concedere ad Apple una proroga fino a mercoledì 21 Febbraio» il tutto con un impegno preciso: continuare le trattative per trovare eventualmente un punto di incontro prima che a decidere sia un giudice.

iPhone è un marchio conteso tra Cisco (tramite l’acquisita Infogear) ed Apple: quest’ultima ha annunciato il proprio iPod-telefono ad inizio Gennaio e fin da subito si è scatenata la disputa per il controllo del nome. Tra le parti potrebbero però essere emerse eventuali sinergie sulle quali sta maturando un difficile accordo. Quella per il 21 Febbraio è la seconda proroga concordata tra le parti, dopodichè l’appuntamento è davanti alla Corte.

Video:Apple presenta iPhone 11