QR code per la pagina originale

Aggregatori di feed stand alone per Mac

,

Sulla piattaforma Mac non ci sono moltissimi aggregatori stand alone per la lettura dei feed RSS.

Questo è sicuramente dovuto al fatto che l’aggregazione avviene solo da fonti on-line e quindi la logica di un aggregatore on-demand è sicuramente una via corretta e molto comoda.

Per chi desidera però consultare le notizie anche quando non è connesso, o per lo meno consultare i titoli e gli occhielli, la soluzione stand alone può risultare molto più comoda.

Ho individuato e provato per un po’ di tempo alcuni di questi software, in particolare tre di essi che ho trovato interessanti e di facile utilizzo.

Il primo, RSS Owl è un interessante aggregatore di notizie, è free, scritto in Java e relativamente lento nel gestire i dati, anche se è chiaro e completo nelle sue funzionalità di aggregazione e lettura.

NetNewsWire di Newsgator è sicuramente il più completo e curato dei tre, oltre ad avere anche funzionalità avanzate derivate dall’esperienza della sua versione on-line. E’ disponibile in versione lite gratuitamente, mentre per la versione standard il costo è di 29,95$.

Le differenze sostanziali riguardano il sistema di ricerca e disposizione visiva dei feed.

La versione invece senza compromessi in metal style, con un buon sistema di ricerca e una buona GUI personalizzabile, oltrechè rigorosamente free, è a mio parere l’Open Source Vienna.

Scritto in Universal, compatibile con le versioni di Os X superiori alla 10.3.9, contiene un’interfaccia molto chiara ed essenziale.

Fra le varie caratteristiche segnalo la possibilità di personalizzare la visualizzazione dei feed associandoli ad uno dei tanti stili disponibili nel software, per una migliore consultazione delle notizie.

Ovviamente i software sopraelencati sono tutti compatibili con i più comuni feed quali Atom, RSS, XML.

La scelta di una aggregatore on-line piuttosto che stand alone è dettata oltre che dal modo di utilizzare il proprio computer e la rete, anche dalla connettività che si riesce ad avere.

Personalmente sono per la soluzione disponibile anche quando non connessi, trovo molto comodo infatti poter scandagliare tutti i titoli e le brevi descrizioni delle notizie quando sono in treno o non ho la connessione alla rete disponibile.

E voi consultate tutti i feed tramite Safari?