QR code per la pagina originale

Tutto quello che c’è da sapere su Alice 20 Mega

,

E’ passato quasi un anno dal lancio di Alice 20 Mega, ma ancora ci sono dubbi e perplessità su quest’offerta tanto discussa. Inutile dire che in altre nazioni dove è presente Telecom Italia (Germania, Francia, ecc.) Alice 20 Mega costa molto meno.

Il parametro che risalta subito all’occhio è l’upload di soli 384 kbit/s, questo vuol dire che per inviare un file pesante sarà sempre un’operazione lenta anche avendo il top dell’offerta ADSL di Telecom. Le offerte di punta degli altri provider hanno tutte 1 Mega in upload.
Anche se la negoziazione dell’ADSL2+ è diversa dall’ADSL normale, bisogna precisare che con soli 384 kbit/s in upload non si arriva, doppino permettendo, a 20 Mega con tutta la mole di ack che deve spedire a quella velocità. Leggendo su un forum, un utente, aveva provato a fare un test, scaricando a 2,5 MB si saturano circa 640 kbit/s e in questo modo ti impediscono di avere una 20 Megabit piena.

Per quanto riguarda la copertura, Telecom ha presentato i piani di espansione dell’ADSL2+, nel 2008 dovrebbe raggiungere il 94% della popolazione italiana, tutto questo in teoria, poi bisogna vedere nella realtà se riusciranno a raggiungere questa percentuale. La copertura sta andando avanti piano piano, per controllare se siete coperti basta andare sul sito di Alice ed inserire il numero di telefono.

Un parametro oscuro di questa offerta è il settaggio della latenza, non si capisce se è configurata in fast, interleaved o un interleaved leggero, alcuni utenti della stessa regione sono configurati in fast, altri in interleaved.
Un’altra curiosità è l’upgrade automatico da Alice 4 mega a Alice 20 mega, c’è o non c’è? Alcuni utenti, ovviamente raggiunti dall’ADSL2+ di Telecom, hanno ricevuto una telefonata dal 187 che informava dell’upgrade automatico a 20 mega senza spendere nulla, altri invece hanno dovuto chiamare il 187 per fare l’upgrade, la situazione è ancora oscura.

A mio giudizio se a Telecom veramente interessava l’ADSL2+ , avrebbe potuto fornire più banda in upload (non dico 1 Mega, ma almeno 512 kbit/s) e soprattutto faceva un’offerta intermedia a 12 Mbit/s come hanno quasi tutti gli operatori ULL/SA.