QR code per la pagina originale

Email Marketing: conferma di iscrizione singola o doppia?

,

Durante la pianificazione di campagne di email marketing è importante fare alcune considerazioni tecniche riguardo ai sistemi con cui gli utenti si iscrivono a una newsletter.

In particolare è interessante analizzare quali sono i modi con cui far confermare l’iscrizione alla lista.

Prendo spunto dall’articolo di Simon Akers che illustra una distinzione molto chiara delle opzioni possibili di conferma d’iscrizione da tenere presente in un progetto di email marketing.

La differenziazione proposta nel post è tra Single Opt In (conferma singola) e Double Opt In (conferma doppia).

Dall’analisi di questi due sistemi emergono dei quadri molto particolari dove risulta difficile etichettare una delle due opzioni come migliore.

Vediamo in dettaglio le caratteristiche dei due sistemi:

Single Opt In: gli utenti forniscono il proprio indirizzo email tramite un form a disposizione sul sito web e iniziano a ricevere messaggi senza bisogno di dare conferme particolari.
Vantaggi: la newsletter cresce velocemente con una gran quantità di utenti.
Svantaggi: qualcuno potrebbe dimenticarsi di essere iscritto alla tua lista e potrebbe marcare i tuoi messaggi che riceve, come spam.

Double Opt In: dopo che l’utente ha fornito il proprio indirizzo email via form, riceverà una email di conferma contenente un link che dovrà cliccare per confermare la sua iscrizione.
Vantaggi: gli iscritti dimostrano di essere utenti attivi, che leggono le nuove email e presentando quindi una “ricettività” particolare verso quel tipo di contenuti.
Svantaggi: riduzione consistente della quantità degli iscritti, che tarderanno a crescere.

La distinzione proposta da Akers risulta molto chiara. Entrambi i metodi hanno i propri pro e contro. Tuttavia vedo nel Double Opt In un buon compromesso: utenti attivi e partecipi e possibilità di gestire meglio il servizio. Il Single Opt In offre elenchi quantitativamente sostanziosi tuttavia meno precisi qualitativamente.

La qualità del servizio offerto e un certo controllo sul target (agevolati dalla Double Opt In) sono variabili da seguire per monetizzare la campagna di email marketing.

All’interno dei contenuti si può dare rilievo ad offerte vantaggiose e prodotti particolari. Gli utenti entreranno in contatto con questo tipo di informazioni, considerandole parte di un qualcosa in cui si riconoscono.