QR code per la pagina originale

Il Cell raggiunge i 65nm

,

IBM ha annunciato l’avvio della produzione a 65 nanometri della ormai famosa CPU Multi-core Cell, che attualmente equipaggia le console Playstation 3 e i server BladeCenter in versione a 90nm.

Il passaggio al processo produttivo a 65nm, non solo farà calare drasticamente i costi di produzione, ma anche i consumi e il calore generato, permettendo il raggiungimento di frequenze di clock pari a 6Ghz.

Al momento non sappiamo ancora se il mercato di destinazione di questo gioiello sia solo quello delle console, anche se ci auguriamo di vedere presto il Cell funzionare sui PC del mercato customer.

Sicuramente l’ingresso nel mercato delle CPU per sistemi desktop di un processore contenente 8 core funzionanti a 6Ghz costringerebbe AMD e Intel a guardarsi le spalle da un cliente scomodo, aumentando la concorrenza nel settore a tutto beneficio degli utenti finali.

Video:Intel-AMD: CPU e GPU insieme