QR code per la pagina originale

The Elder Scroll 3: guida alle razze

,

In The Elder Scroll 3, dobbiamo scegliere la razza del nostro personaggio tra le 10 disponibili:

  1. Argoniano
  2. Bretone
  3. Elfo oscuro
  4. Elfo alto
  5. Imperiale
  6. Khajiit
  7. Nord
  8. Orco
  9. Guardia rossa
  10. Elfo dei boschi

Partiamo dal presupposto che ognuno dovrebbe scegliere la razza che più gli piace e si adatta meglio anche al proprio gusto estetico. Ogni razza ha varie facce ed è disponibile sia al maschile che al femminile. Tuttavia è importante sapere le differenze, poiché ogni razza ha delle caratteristiche particolari ed è più indicata per alcune classi, piuttosto che altre.

L’argoniano è un abitante della palude, molto simile ad una lucertola. Essendo un anfibio resiste bene alle malattie, è immune al veleno e respira sott’acqua in modo naturale. Questa razza è piuttosto versatile, tuttavia si adatta meno ai ruoli di guerriero puro ed è più indicata come esploratore magico.

I Bretoni vengono dalle terre alte e sono umani che percepiscono molto le energie magiche. Hanno un’innata resistenza della magia. Inutile dire che questa razza è portata esclusivamente per la via della magia, sopratutto per fare il guaritore. Impiegarlo in altre vie non è consigliato.

L’Elfo oscuro è l’abitante più comune in Morrowind: può invocare un guardiano ancestrale ed è resistente al fuoco. Questa razza è molto versatile, può essere adatta anche per la via del ladro, ma è consigliato utilizzarla come un misto di mago-guerriero. Non è molto resistente, ma ha un grande potere distruttivo, quindi adatto a un personaggio per l’attacco puro.

L’Elfo alto è bianco e di statura notevole. Questa razza è adatta ad essere un mago puro o un incantatore ed è sconsigliata per altri ruoli.

Gli Imperiali sono gli abitanti della provincia di Cyrodiil. Sconsigliati per la via della magia, sono invece adatti come guerrieri o cavalieri per la loro parlantina. Utilizzano armature leggere e hanno abilità alte di mercanzia e diplomazia.

I Khajiit sono degli uomini giaguaro in grado di vedere al buio e spaventare con gli occhi. Sono portati quindi ad essere ottimi ladri, acrobati o monaci combattenti.

I Nord sono gli abitanti del settentrione. Sanno resistere all’elettricità e sono immuni al freddo. Sono consigliati per la via del guerriero.

Gli Orchi hanno la capacità di infuriarsi e sono resistenti alla magia. Questa razza è portata per la via della guerra: da utilizzare con armature pesanti, scudo e ascia per sfruttarlo al meglio.

Le Guardie rosse sono umani resistenti a veleni e malattie. Sono dei guerrieri formidabili con la spada lunga.

Gli Elfi dei boschi sono agili, veloci e resistenti alle malattie. Sono adatti alla via del ladro.

Video:Assassin’s Creed Odyssey