QR code per la pagina originale

Agere Systems accusa Microsoft

,

Nuove accuse per Microsoft, questa volta da parte dell’azienda Agere Systems Inc., recentemente acquisita dalla LSI Corporation, che tra il 2002 e 2003 era in trattative per essere acquisita dalla casa di Redmond.

L’accusa riguarda l’acquisizione da parte di Microsoft di informazioni riservate sulla tecnologia VoIP di proprietà della stessa Agere Systems e di averle utilizzate per il proprio sistema di videoconferenza.

Robert Guenther, portavoce di Agere Systems conferma le accuse e aggiunge che tali informazioni sono state rese note a Microsoft durante le trattative che non hanno poi portato a nessuna acquisizione, ma che comunque sono state utilizzate proficuamente per il successivo sviluppo del sistema VoIP di Microsoft.

Agere, nel testo d’accusa depositato presso la corte distrettuale della Pennsylvania chiede che sia bloccata la vendita dei prodotti Microsoft che sfruttano tale tecnologia.

Per il momento il portavoce di Microsoft non ha rilasciato alcun commento in merito alla questione.

Fonte:Marketwatch.com

Video:Conio Accelera, i costi di rete