L’orologio di Vista: nuove comode funzioni

Potrebbe risultare difficile immaginare nuove funzioni per l’orologio di sistema presente praticamente da sempre sulla barra delle applicazioni in basso a destra e potrebbe risultare ancor più difficile immaginarle persino utili… invece c’è da ricredersi: il mitico orologio di sistema è cresciuto e possiede un paio di comodità della serie “com’è che non l’avevano pensato

Potrebbe risultare difficile immaginare nuove funzioni per l’orologio di sistema presente praticamente da sempre sulla barra delle applicazioni in basso a destra e potrebbe risultare ancor più difficile immaginarle persino utili… invece c’è da ricredersi: il mitico orologio di sistema è cresciuto e possiede un paio di comodità della serie “com’è che non l’avevano pensato prima?”.

E’ possibile impostare due orari supplementari ovviamente con due fusi orari diversi visibili semplicemente passando con il mouse sopra l’orario “tradizionale”. Più banale di così non poteva essere, ma alzi la mano chi non si sia trovato a dover fare i conti per scoprire che ore sono in un certo momento a New York o a Taiwan dovendo inviare una email o fare una telefonata e chiedendosi “mah… staranno dormendo? mi risponderanno domani o stanotte?”.

Di solito la soluzione comunemente adottata era quella di aprire le impostazioni dell’orario, cambiare il fuso giusto per vedere che ore sono e poi riportare di nuovo il fuso su quello corretto. Niente di grave, peccato però che se il viaggio era “avanti nel tempo” e avevamo outlook aperto, tutte i promemoria si mettevano a suonare!!!

In più, se invece di soffermarci clicchiamo sull’orario, si aprono tre orologi analogici molto gradevoli che ricordano tanto le agenzie di viaggio e che ci indicano i nostri orari preimpostati.

Altra piccola comodità da “uovo di colombo” è l’informazione fornita sull’ora legale: possiamo sapere in qualsiasi momento quando verrà inserita o sospesa l’ora legale e possiamo anche richiedere un promemoria una settimana prima che ciò accada.

Certo non è poi così importante, ma di sicuro qualche volta può essere un’informazione utile. E poi stiamo pur sempre parlando di un orologio e di un calendario e se non sbaglio sono due strumenti di una certa “tradizione”. Infine, ma questo era già possibile con XP, si può scegliere che l’orologio si sincronizzi automaticamente con l’ora internet garantendo così che il sistema fornisca sempre l’ora esatta.

C’è una considerazione da fare: l’orario di sistema determina l’ora in cui vengono creati o modificati tutti i file del pc. La conseguente verità è che a volte l’attendibilità delle date e orari dei file non sia al 100%.

Ti potrebbe interessare