Sony lancia la masterizzazione One Touch

Per tutti coloro che hanno poca dimestichezza con i PC ma comunque non vogliono precludersi la possibilità di utilizzare una videocamera digitale, la Sony è in procinto di lanciare un masterizzatore “One Touch” che collegato a una loro videocamera AVCHD HD, permette di fare tutto semplicemente con la pressione di un pulsante.Nulla di più facile,

Per tutti coloro che hanno poca dimestichezza con i PC ma comunque non vogliono precludersi la possibilità di utilizzare una videocamera digitale, la Sony è in procinto di lanciare un masterizzatore “One Touch” che collegato a una loro videocamera AVCHD HD, permette di fare tutto semplicemente con la pressione di un pulsante.

Nulla di più facile, VRD-MC5 disporrà anche di un display LCD da 2.5″, una porta Firewire, S-Video e uno slot per memory stick compatibile SD/SDHC, xD e CF plus, formato proprietario di Sony.

I DVD utilizzati potranno essere gli standard o quelli da 8cm che Sony destina proprio all’uso delle videocamere digitali.

L’uscita è prevista per la prima metà di agosto.

Ti potrebbe interessare
Windows Phone 7: ancora poche vendite ma le applicazioni vanno bene
Microsoft

Windows Phone 7: ancora poche vendite ma le applicazioni vanno bene

L’arrivo di Windows Phone 7 ha smosso le acque del mercato degli smartphone. Analisti e blogger si stanno interrogando sull’effettivo successo del telefonino di Microsoft, chiedendosi se stia vendendo abbastanza.In realtà i rumor parlano di dati non positivi: per fare un paragone, Android è venduto più di Windows Phone 7 con un rapporto di 15

L’estremo bisogno di informazioni
Imaging

L’estremo bisogno di informazioni

Video interessantissimo che porta all’attenzione alcuni dati sconvolgenti: la richiesta di informazioni a livello mondiale ed europeo è incredibilmente elevata.Da dove nasce questo estremo bisogno di informarsi e di cercare contenuti sul web? A voi la riflessione.

eBay ci riprova oltre la Muraglia
ebay

eBay ci riprova oltre la Muraglia

Dopo un primo fallimento strategico, eBay ritenta l’entrata nel mercato delle aste in Cina, il paese con il più alto tasso di contraffazioni, pirateria e truffe. La Cina, però, è anche un promettente mercato con numeri crescenti per utenza e investimenti