QR code per la pagina originale

Anche 3 Italia verso gli aumenti…

,

Secondo quanto riportato da varie indiscrezioni, sembra che dal 22 giugno 3 Italia inizierà la campagna informativa rivolta ai clienti 3 per proporre i nuovi piani tariffari.

Come i suoi predecessori, anche H3G mette sotto accusa il decreto Bersani che ha costretto l’operatore a rimodulare i prezzi per far fronte alle perdite.

Sembra che l’aumento introdotto dai futuri piani tariffari vada dal 10% al 20%. Saranno proposti piani che premiano chi fa ricariche e penalizzano chi utilizza 3 Italia come operatore secondario.

Si dovrebbe partire da una tariffa base di 15 centesimi verso tutti con scatto alla risposta di 16 centesimi. Facendo una ricarica al mese si potrà usufruire di una delle seguenti opzioni:

  • Super10, che prevede un autoricarica di 10 cent per le chiamate e 5 cent per i messaggi
  • Super0, che prevede 0 centesimi al minuto per le chiamate verso numeri 3 e di rete fissa e scatto alla risposta di 16 centesimi
  • Super5, che prevede a fronte di un pagamento mensile di 3 euro una tariffa di 5 centesimi verso tutti ma con tariffazione di 3 minuti (senza scatto alla risposta)
  • L’unica nota positiva sembra l’offerta Naviga 3 che, mantenendo il costo di 9 euro, prevede 100 MB di navigazione al giorno e non più 50 MB.

    Insomma, sembra che a pagare debba essere sempre il cliente! Non credete?