Samsung i620: ora è lo smartphone che vuole assomigliare al telefono

Oggi parliamo dell’ultimo arrivato in casa Samsung, l’SGH-i620. La prima cosa che notiamo di questo smartphone è il design schiacciato, che lo fa sembrare più che altro un telefono slide. Forse è proprio così che nasce il suo design, dal tentativo di rendere uno smartphone simile ad un telefonino.Aprendo l’i620 troviamo una tastiera QWERTY. I

Oggi parliamo dell’ultimo arrivato in casa Samsung, l’SGH-i620. La prima cosa che notiamo di questo smartphone è il design schiacciato, che lo fa sembrare più che altro un telefono slide. Forse è proprio così che nasce il suo design, dal tentativo di rendere uno smartphone simile ad un telefonino.

Aprendo l’i620 troviamo una tastiera QWERTY. I tasti sembrano essere ergonomici e ben distanziati tra di loro. Si nota quindi come Samsung si sia concentrata più sulla funzione della tastiera che non sullo stile.

L’i620 è un telefono 3G, dotato di due fotocamere, la prima da 2 megapixel e la seconda VGA per le videochiamate. Il display è largo 320×240 pixel, un display wide è molto più pratico per uno smartphone.

Il sistema operativo in uso è Windows Mobile 6. Oltre a supportare la rete 3G, l’i620 supporta anche la rete HSDPA (3.5G) ed il WiFi, strumento oramai presente in tutti gli smartphone e palmari. Non manca il Bluetooth e la memoria interna è espandibile tramite schede di memoria MicroSD.

Il Samsung SGH-i620 dovrebbe essere disponibile per la fine del 2007.

Ti potrebbe interessare