QR code per la pagina originale

nVidia Tesla: GPU Computing Processor

,

nVidia, da sempre leader nel settore delle schede video, ha annunciato una nuova linea di GPU denominata Tesla.

Tesla, differentemente da GeForce, destinata prevalentemente ai videogame, troverà spazio in potenti workstation grazie all’incredibile potenza di calcolo della sua GPU, affidata a 128 parallel processor in grado di generare fino a 518 gigaflops di calcolo parallelo.

I suoi ambiti di utilizzo spazieranno dalla geofisica alla biologia molecolare, dalla ricerca genetica al calcolo finanziario, settori nei quali è necessario poter effettuare calcoli in via simultanea su grosse quantità di dati.

La linea Tesla comprenderà inizialmente tre modelli:

Il primo, Tesla C870 GPU Computing Processor, esteticamente si presenterà come una sorta di scheda video, il suo costo sarà di circa 1.500 dollari e si collegherà alla workstation mediante interfaccia PCIe 16x.

Il secondo, D870 Deskside Supercomputer (in foto), comprenderà due schede, ognuna con una propria GPU, e si collegherà alla Workstation mediante un cavo PCI. Il prezzo sarà di circa 7.500 dollari e fornirà una potenza di calcolo maggiore di un teraflop (il doppio di 518 gigaflop).

Il terzo ed ultimo modello, Tesla S870 GPU Computing Server, potrà accogliere un massimo di quattro schede, ognuna con una propria GPU e, nella sua massima configurazione, offrirà una potenza di calcolo maggiore di due teraflop. Il costo di questo modello sarà di circa 12.000 dollari.