QR code per la pagina originale

Urban Seeder

,

Urban Seeder è una piattaforma israeliana che vuole stimolare le relazioni e le amicizie creando una forte connessione tra il mondo reale e il mondo virtuale in un ambiente anonimo e sicuro.

L’idea è molto semplice: si crea un “seed” (uno spazio di collaborazione tra 2 persone) e si invitano a partecipare persone che si conoscono via mail o inviando la URL a qualcuno che si è appena conosciuto.

Si possono creare, poi, dei biglietti da visita accattivanti in cui inserire la URL al seed per evitare di dare il numero di telefono alle persone appena conosciute.

Lo spazio di collaborazione privato supporta brevi messaggi di testo, foto (importabili anche da Flickr), audio ed eventi: tutto da caricare nella propria libreria.

Seeds è un buon modo per conoscere persone: condividere musica e foto è, infatti, un buon modo per esplorare gli interessi personali.

Il proprio “Garden” è limitato a 12 seeds per ogni singola sessione di lavoro e si possono archiviare o cancellare i seed passati. Si può, infine, personalizzare la propria rappresentazione di sé, attraverso l’assemblaggio di un avatar.

Lo stile della piattaforma è molto accattivante e, anche se progettato interamente in flash, è usabile e intuitivo.

Una versione più razionale del social networking compulsivo che, spesso, porta ad avere tra gli amici centinaia di persone che non si conoscono e non si conosceranno mai.