QR code per la pagina originale

I 13 cellulari più costosi del mondo

,



Mentre noi comuni mortali ci destreggiamo tra centinaia di modelli dalle caratteristiche più diverse e, mentre ne scegliamo uno in base al prezzo quando anche 100 € fanno la differenza, ai piani alti si divertono a sviluppare modelli per sultani e ricchi businessman.

Una classifica ha raccolto i 13 modelli più costosi del mondo. Vediamo nei dettagli:

  • 1. GoldVish Le Million (1,3 milioni di $). E’ entrato nel Guinness dei Primati per i suoi 120 carati di diamanti e i 18 carati di oro bianco.
  • 2. Diamond Crypto Smartphone (1,3 milioni di $). E’ impreziosito da 50 diamanti, 1 raro diamante blu e oro rosa.
  • 3. Boucheron for Vertu Cobra (310.000 $). Un cellulare con 439 rubini per un totale di 21 carati.
  • 4. Sony Ericsson Black Diamond (300.000 $). E’ equipaggiato con un processore Intel Xscale da 400 Mhz, fotocamera da 4 Megapixel, schermo touch screen, SIP per il VoIP e wi-fi.
  • 5. Vertu Diamond (88.000 $). Platino e diamanti per un modello disponibile in appena 200 esemplari.
  • 6. Vertu Signature (81.000 $). Sono stati utilizzati 934 diamanti per il case e 48 diamanti per la tastiera.
  • 7. Motorola SLVR L7 (75.000 $). Non si hanno informazioni su questo modello.
  • 8. Samsung SPH-E3200 Diamond Crusted (54.000 $). Un cellulare coreano con 240 diamanti.
  • 9. Motorola V220 Special Edition (51.800 $). Disegnato dall’australiano Peter Aloisson, possiede 1.200 diamanti per un totale di 18 carati.
  • 10. Gresso Black Aura Collection (13.000 $). E’ stato costruito con legno nero africano vecchio di 200 anni e oro a 18 carati.
  • 11. Gold Edition Nokia 8800 (2.700 $). Un modello Scirocco ricoperto con oro a 24 carati.
  • 12. Mobiado Professional EM (2.200 $). 200 unità costruite con raro legno, alluminio anodizzato e titanio.
  • 13. Bang & Olufsen (Samsung) Serene (1.250 $). Il design che si fa pagare.

Per guardare tutta la galleria dei telefoni, clicca sul pulsante continua.

Guarda la galleria dei 13 cellulari più costosi del mondo

[via Deluxe|blog]