QR code per la pagina originale

Effetto Halo, un prodotto tira l’altro

,

Per il successo di una console, oltre le caratteristiche tecniche, è essenziale il parco giochi. Alcuni giochi sono considerati dei must e possono trascinare le vendite di una console.

Il gioco Halo permise a Microsoft di vendere molte XBox. In quell’occasione fu coniato il termine Effetto Halo (effetto volano), ossia un prodotto che trascina le vendite di altri prodotti, sempre della stessa azienda.

In casa Apple, negli ultimi anni, c’è stato un effetto Halo e il prodotto che ha fatto da traino è stato l’iPod, infatti, grazie al lettore MP3, molti utenti Win sono passati a Mac. Analisi e ricerche recenti prevedono che a contribuire a questo effetto si metterà anche l’iPhone che porterà altri utenti ad Apple.

La campagna mediatica dell’iPhone e l’ottima risposta degli utenti americani sembrano confermare tale ipotesi. Appena avremo i dati di vendita del trimestre potremo osservare come, l’innovativo smartphone, ha inciso sull’intera Apple Inc.

Sicuramente per assistere ad un concreto effetto halo dovremmo attendere l’uscita europea e qualche mese di vendite ma già ora possiamo notare alcuni effetti positivi.

Infine le enormi attese (per l’iPhone) in Germania ed in Inghilterra contribuiscono ad un ottimo impatto visivo per Apple.

L’iPod e l’iPhone si rivolgono a un target di persone che erano distanti dai “vecchi” prodotti Apple. Fino a qualche anno fa il marchio Apple (la mela morsicata) non era conosciuto quanto oggi. La massa, il target consumer non conosceva l’azienda di Cupertino; Apple era veramente conosciuta solo dagli informatici o da chi si era presa una cotta per la casa Americana, una nicchia in confronto alla forza del brand attuale.

Il successo dell’iPhone si vede anche dagli accessi al sito Apple.