QR code per la pagina originale

OCZ mette il turbo alle memorie DDR3 e raggiunge i 1800Mhz

,

Nella giornata di ieri, OCZ Technology ha annunciato la disponibilità di nuovi moduli di memoria DDR3, caratterizzati da una frequenza di funzionamento che raggiunge i 1800Mhz.

OCZ continua così la ricerca di moduli di memoria sempre più performanti, imponendosi nel mercato dello standard DDR3 come il produttore con il maggior numero di modelli disponibili.

Le memorie PC3-14400 1800Mhz Platinum Edition (il codice indica una bandwidth massima teorica di 14400 MB/sec) sono state progettate per operare con timing davvero ridotti, considerando una frequenza di funzionamento così elevata: CL 8-8-8-27.

Il voltaggio di funzionamento si attesta sugli 1.9V, leggermente superiore alla specifica consigliata dal JEDEC, mentre il sistema di raffreddamento passivo è l’ormai collaudato XTC (Xtreme Termal Covection), utilizzato da OCZ su tutti i prodotti delle serie Gold e Platinum.

Diversamente dagli altri modelli della serie, i moduli PC3-14400 non saranno dotati della garanzia addizionale EVP (Extended Voltage Protection), ma saranno comunque garantiti a vita, a patto che l’utente non aumenti il voltaggio di funzionamento per effettuare l’overclock.

Le nuove memorie verranno vendute come singoli moduli dalla capacità di 1 Gigabyte o come kit dual channel con una capacità complessiva di 2 Gigabyte.

Le prestazioni superlative rendono queste memorie adatte ai sistemi enthusiast, in cui nessun componente costituisce un collo di bottiglia per la bandwidth di sistema.

Al momento non si hanno informazioni precise sul prezzo, ma è lecito aspettarsi un costo decisamente fuori portata per la maggior parte degli utenti.