QR code per la pagina originale

Windows Vista SP1 beta già su BitTorrent

Microsoft ha distribuito una nuova build di Windows Vista SP1 ad una ristretta cerchia di tester ma, come già accaduto in passato, la nuova versione del service pack è già stata incanalata anche nei network BitTorrent

,

Microsoft ha distribuito ad una ristretta cerchia di tester la versione 6.0.6001.16633 (longhorn.070803-1655) di Windows Vista SP1. Come già accaduto con la precedente versione del service pack, anche la nuova build è riuscita a raggiungere velocemente i network di file-sharing divenendo così disponibile tramite download da BitTorrent ancora prima della sua uscita ufficiale.

La nuova build si presenta sotto forma di un file compresso dalle dimensioni di circa 200 Mb il quale, una volta decompresso, presenta un file di installazione di circa 684 Mb, molto differente quindi dalla versione trafugata precedentemente, la quale pesava oltre 3 Gb e che conteneva in effetti Vista con l’SP1 già incorporato.

La prima cosa a colpire l’attenzione, come riferisce WinBeta, è il formato dell’aggiornamento, il quale si presenta sotto forma di file .exe anzichè .msu, formato quest’ultimo utilizzato di consuetudine per gli aggiornamenti dedicati a Vista/Server 2008, segno forse che la transizione alla versione finale non è poi così imminente.

Odd-Magne Kristoffersen, un blogger norvegese specializzato nel software made in Microsoft, ha pubblicato una serie di immagini che illustrano il processo di installazione della nuova versione dell’SP1 per Vista (il quale richiede non meno di tre riavvii di sistema).

Gli aggiornamenti effettuati sono quindi i seguenti:

  • windows6.0-kb935509-X86 219 KB (UnPacked: 229 Kb)
  • windows6.0-kb936330-X86 694 211 KB (UnPacked: 1,68 Gb)
  • windows6.0-kb937287-X86 3 999 KB (UnPacked: 14,2 Mb)
  • windows6.0-kb937954-X86 62 KB (UnPacked: 169 Kb)
  • windows6.0-kb938371-X86 2 281 KB (UnPacked: 2,56 Mb)

Gli aggiornamenti KB935509 e KB937954 risultano essere nuovi rispetto alla precedente versione dell’SP1 trafugata su BitTorrent, mentre il KB937286 sembra essere stato eliminato.