QR code per la pagina originale

Blu-Ray e HD-Dvd: 2 a 1

,

Un’indagine di mercato condotta dalla Home Media Research nell’ambito dei formati ad alta definizione, riferita al mercato americano nel primo semestre del 2007, ha messo in evidenza che le vendite di titoli in formato Blu-ray sono decisamente superiori a quelle del rivale HD-Dvd.

Stiamo parlando di 1,6 milioni di copie Blu-ray contro le quasi 800.000 copie HD-Dvd vendute nello stesso periodo.

Dopo mesi e mesi di battaglia per la conquista del mercato dell’intrattenimento domestico, sembra che sia possibile decretare un vincitore.

Le vendite di titoli Blu-ray sono destinate ad aumentare in modo considerevole, tenendo conto delle promozioni in atto per la console Playstation 3 e del fatto che i Blockbuster stanno facendo molto più affidamento su questo formato.

Bisogna considerare, però, che oltre al mercato americano, anche il mercato europeo ha un’importanza fondamentale: nonostante l’assenza di una differenza molto ampia nelle vendite, sembra che anche in Europa venga lasciato poco spazio al formato HD-Dvd.

La maggior parte delle grandi catene di distribuzione presenta una maggioranza di titoli in alta definizione nel formato Blu-Ray.

La crescita del formato Blu-Ray è netta ed in continua ascesa. Per la prima volta, è possibile ipotizzare, con un certo grado di sicurezza, quale sarà il vincitore nella lotta tra i formati per l’alta definizione.