I compiti di scuola direttamente su penna USB

Spesso ci lamentiamo dei metodi “arretrati” e “preistorici” con cui sono costretti a studiare gli alunni delle scuole italiane: lavagne, gesso e computer non all’altezza delle applicazioni in uso. Certo, non è colpa delle strutture pubbliche che sono in continua carenza di fondi, ma in una scuola elementare del comune di Arco, in provincia di

Spesso ci lamentiamo dei metodi “arretrati” e “preistorici” con cui sono costretti a studiare gli alunni delle scuole italiane: lavagne, gesso e computer non all’altezza delle applicazioni in uso.

Certo, non è colpa delle strutture pubbliche che sono in continua carenza di fondi, ma in una scuola elementare del comune di Arco, in provincia di Trento, hanno avuto un idea eccezionale e poco dispendiosa: l’utilizzo di una comune penna USB nella quale studenti e insegnanti rispettivamente faranno e correggeranno i compiti assegnati.

I bambini della classe 4/a elementare dell’Istituto, mediante la periferica Universal Serial Bus, sono in grado di: navigare in Internet, disegnare e svolgere operazioni algebriche assegnate, il tutto previo inserimento della password personale.

Maurizio Zambarda e Luigina Pigarella, ideatori del progetto “Il PC in tasca”, hanno sperimentato nelle proprie classi l’idea ricevendo risultati più che positivi, tanto che il dirigente scolastico ha intenzione di espandere l’iniziativa a tutta la scuola.

I software in dotazione con la penna sono open source, largamente e facilmente adattabili alle esigenze didattiche e indipendenti da qualsiasi limitazione che il comune software proprietario non dà.

Personalmente vedo questo caso come un inizio in un circolo che porterà alla conversione dell’istruzione da “analogico” a “digitale”.

Ti potrebbe interessare
Nuova versione di NDrive disponibile sull’Android Market
Android

Nuova versione di NDrive disponibile sull’Android Market

NDrive ha reso disponibile sull’Android Market l’ultima versione del suo navigatore satellitare, con mappe offline e la possibilità di provarla gratuitamente per 7 giorni.NDrive è un software molto intuitivo e dispone delle maggiori funzionalità presenti in una soluzione di navigazione di alto livello, come: indicazioni vocali di svolta, itinerari, ricerca per categorie, 3 metodi distinti

La Regione Marche punta sulla domotica
Smart Home

La Regione Marche punta sulla domotica

La regione Marche crede nella casa del futuro, e nei giorni scorsi il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, ha incontrato il Ministro dell’Università e della Ricerca per presentare il progetto di un nuovo distretto industriale per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie dell’abitare.Il progetto fa leva sulla connotazione del tessuto produttivo marchigiano che

Asus, PC desktop low cost in arrivo?
Gadget e Device

Asus, PC desktop low cost in arrivo?

Secondo rumors sempre più insistenti, Asus starebbe per lanciare il suo primo PC desktop a basso costo, da inserire nel medesimo segmento del suo fortunato Eee PC. Il nuovo modello potrebbe rivoluzionare il mercato dei computer da tavolo

Apple, problemi con le stock option di Jobs
Business

Apple, problemi con le stock option di Jobs

Apple si è autodenunciata alla Securities and Exchange Commission, l’organismo di controllo per le azioni quotate a Wall Street (l’omologa statunitense della Consob), per una serie di problemi risalenti al periodo 1997-2001. L’ANSA ha riportato la dichiarazione con cui Steve Jobs ha voluto immediatamente tranquillizzare gli investitori: «Apple è una compagnia trasparente. Vogliamo risolvere i