OLPC: piazzati 260.000 XO in Perù

Le cose ultimamente non si sono messe molto bene per l’organizzazione no-profit alle spalle del progetto del notebook educational XO, tuttavia la notizia di oggi sembra risollevare l’animo del “filantropo” Nicholas Negroponte, principale sostenitore e promotore del progetto. Secondo il The Boston Globe, la fondazione ha ricevuto un ordine di 260.000 unità del modello XO

Le cose ultimamente non si sono messe molto bene per l’organizzazione no-profit alle spalle del progetto del notebook educational XO, tuttavia la notizia di oggi sembra risollevare l’animo del “filantropo” Nicholas Negroponte, principale sostenitore e promotore del progetto.

Secondo il The Boston Globe, la fondazione ha ricevuto un ordine di 260.000 unità del modello XO dal Perù. Un ottima notizia che segue da vicino quella dell’acquisto da parte del magnate messicano Carlos Slim, re delle comunicazioni dell’intero sud america, di 50.000 XO da destinare ai bambini messicani.

C’è però da sottolineare il fatto che nelle ultime settimane sono apparse anche diverse notizie negative, a partire dalla causa intentata da Lagos Analysis Corp, una società Nigeriana che contesta il layout della tastiera dell’XO, in quanto violerebbe un suo brevetto. Continuando c’è l’ordine di un milione di XO da parte della vicina Libia andato in fumo in seguito ad un accordo apparentemente migliore strappato dalla stessa Libia alla Intel, che commercializza i suoi classmate.

Ti potrebbe interessare
ARM Cortex A8 negli iPad: niente multi-core A9?
Apple

ARM Cortex A8 negli iPad: niente multi-core A9?

Se le ipotesi di Jon Stokes su Ars Technica si dimostreranno veritiere, molti utenti resteranno delusi: pare infatti che ad equipaggiare gli iPad non ci sia una CPU ARM multi-core di stirpe A9, ma un comune A8 come quelli di iPhone, iPod touch, Palm Pre o Motorola Droid. Stokes afferma che anch’egli, da principio, credeva

Video recensione HTC Touch 2
Imaging

Video recensione HTC Touch 2

HTC Touch 2 è uno smartphone entry level dotato del nuovissimo sistema operativo Windows Mobile 6.5. Sostanzialmente potremo definirlo come una copia in piccolo del Diamond 2, ma anche se non dotato di schermo grande e delle ultime sofisticazioni, fa benissimo il suo lavoro, visto che la base hardware è comunque la stessa di quella

Sandisk annuncia memorie flash X4 da 64 GB
sandisk

Sandisk annuncia memorie flash X4 da 64 GB

Come è stato illustrato in una precedente serie di articoli sulla tecnologia degli SSD, per aumentare la capacità delle memorie flash si ricorre alla tecnica MLC, ovvero alla memorizzazione di un numero maggiore di bit per ogni cella. Sandisk ha annunciato l’inizio della produzione di massa di memorie flash X4 che possono contenere 4 bit

Microsoft ricompra le proprie azioni
Business

Microsoft ricompra le proprie azioni

Piomba su Wall Street una indiscrezione: Microsoft starebbe ricomprando le proprie azioni in un’opera di buyback da 20 miliardi di dollari. Si tratta di una iniziativa significativa che potrebbe alzare il valore delle azioni da 27 a 40 dollari in 1 anno

YouTube, da servizio a new media
Web e Social

YouTube, da servizio a new media

Facendo mente locale sui servizi che nel 2007 hanno segnato in maniera davvero significativa e permanente lo sviluppo del Web in direzione 2.0, YouTube è senza dubbio uno dei più importanti. Ormai YouTube è talmente famoso che viene utilizzato quotidianamente da milioni di persone. La domanda da porsi a questo punto del suo sviluppo è: