GeForce e la serie 9?

Diciamolo chiaramente, più che una nuova GeForce 8800 GTS, attendevamo tutti le prime notizie sulla serie 9. In realtà, però, qualcosa in più su di esse si è saputo, ed il rilascio non sarebbe nemmeno tanto lontano.Sono giunte voci, infatti, su un probabile lancio della nuova serie di GeForce per il prossimo Febbraio, ma su

Diciamolo chiaramente, più che una nuova GeForce 8800 GTS, attendevamo tutti le prime notizie sulla serie 9. In realtà, però, qualcosa in più su di esse si è saputo, ed il rilascio non sarebbe nemmeno tanto lontano.

Sono giunte voci, infatti, su un probabile lancio della nuova serie di GeForce per il prossimo Febbraio, ma su di essa, ad oggi, sono giunte solo poche informazioni.

Prima di tutto ciò che sembra sicuro è che il primo chip ad essere rilasciato sarà il D9E, high-end come già accaduto con le 8800, ma adotterà un processo produttivo ancora a 65nm. Altre novità, che potevano essere facilmente immaginate, saranno la compatibilità con DirectX 10.1 e Shader Model 4.1.

Per quel che riguarda, invece, le schede di medio livello dovremo attendere un po’ di più, arriveranno sul mercato presumibilmente nel tardo Giugno (ancora come accaduto già per la serie 8). Il chip di cui saranno dotate queste altre schede sarà il D9P, che, secondo alcune fonti, adotteranno un processo produttivo a 55nm.

Restiamo comunque in attesa di conferme e nuovi dettagli.

Ti potrebbe interessare
Mac App Store: primi dati
Apple

Mac App Store: primi dati

Mac App Store è approdato da 24 ore sui Mac assieme all’aggiornamento alla versione 10.6.6 di Mac OS X. Tra polemiche su piccoli bug e il cracking di alcune applicazioni a pagamento, la Rete si è già spesa in ampie recensioni della nuova creatura di Steve Jobs. TUAW ha voluto raggruppare le prime analisi, rivelando

Courier: l’anti-iPad di Microsoft si mostra in video
ipad

Courier: l’anti-iPad di Microsoft si mostra in video

Courier torna a far parlare di sé. Il tablet made in Redmond, grazie a un design particolare e all’innovativa interfaccia integrata, rappresenterà la risposta di Microsoft all’iPad di Apple.Alcuni dettagli relativi al dispositivo sono già noti da tempo, come la sua apertura a libro, le dimensioni estremamente compatte (chiuso occupa solo 13×18 cm) e il