QR code per la pagina originale

P2P-Next: la televisione del futuro

,

P2P-Next è un progetto finanziato dall’Unione Europea, avente come obiettivo primario lo sviluppo di una piattaforma di distribuzione di contenuti multimediali (programmi televisivi, radiofonici, musica, film, suonerie, videogiochi) attraverso il sistema del P2P.

Il progetto durerà 4 anni e l’UE avrebbe stanziato qualcosa come 15 Milioni di euro. I destinatari dell’ingente somma di denaro saranno gli sviluppatori di Tribler (è un team che lavora molto per l’integrazione del sistema del P2P con i servizi offerti da YouTube e da Joost).

Da Tribler fanno sapere che gli addetti ai lavori sarebbero già studiando la nuova architettura della piattaforma multimediale che sarebbe molto compatibile con il client BitTorrent.

Insomma, i presupposti perché il progetto vada a buon fine ci sono tutti… soldi compresi.