QR code per la pagina originale

Skype, suSkype, SkypeFind e via discorrendo

,

Buona parte della socialità si è infatti ormai trasferita sulla Rete, rendendo il Web uno dei principali luoghi di incontro e di confronto tra amici, parenti, colleghi di lavoro e perfetti sconosciuti. Con il suo sistema apolide di comunicazione (chat, videoconferenza, telefono), Skype potrebbe dunque espandere ulteriormente il proprio mercato in un momento di complessiva stagnazione.

Il concetto espresso in questo pezzo di Emanuele è importante. Con l’utenza che passa sempre più tempo sul web, cerca soluzione ai propri desideri sul web, vive sul web e lavora sul web, è sul web che le aziende debbono spostare i propri interessi. Ed in un momento di relativa stagnazione economica, avere una finestra sul web quanto più ampia possibile significa potersi accaparrare un mercato assolutamente importante.

Per questo mi ricollego al post precedente per segnalare un url ulteriore: suskype.com.

La finalità di suSkype è quella di realizzare un portale in cui sia possibile reperire il contatto SkypeTM dei soggetti economici in relazione alla loro zona ed attività, così da costituire una vera e propria guida SkypeTM diretta a favorire il business per le aziende ed i privati. suSkype offre ai suoi iscritti la possibilità di postare annunci di carattere vario (lavoro, vendita, servizi a pagamento) o presentare in vetrina la propria attività con il contatto SkypeTM e la localizzazione geografica su Google Maps, Google Earth

In una fase iniziale siti come suskype.com sono stati innanzitutto una promozione ai servizi su cui si poggiavano (in questo caso Skype o Google Maps). A mano a mano che l’audience aumenta, il vantaggio inizia a trasferirsi anche a chi si impegna a disseminare la propria presenza su mappe ed elenchi vari, così da esserci quando il cliente sta cercando. SkypeFind, la directory con cui gli utenti Skype possono scambiarsi informazioni su ristoranti, alberghi o attività varie, funziona peraltro sugli stessi principi.