QR code per la pagina originale

Take-Two sempre più attraente per gli investitori

,

Dopo che Electronic Arts ha lanciato l’offerta da 2 miliardi di dollari per acquisire la Take-Two (società produttrice di alcuni videogame di successo, come la serie Grand Theft Auto, il cui nuovo episodio è in uscita il 29 aprile), l’interesse nei confronti per la compagnia aumenta di giorno in giorno.

Take-Two Interactive Software ha infatti fatto sapere agli stakeholders di aver ricevuto “indicazioni informali di interesse” per ciò che concerne eventuali accordi intersocietari, sebbene poi la stessa società si sia affrettata nel comunicare di non aver mai ricevuto alcuna offerta scritta, nemmeno dopo la proposta da parte della Electronic Arts.

Ci domandiamo perciò quanto di vero sia contenuto nelle dichiarazioni di Take-Two, e se le stesse non siano state volutamente fatte girare sui media in forma esagerata rispetto alla realtà: Take-Two rigettò l’offerta di Electronic Arts bollandola come “troppo bassa” rispetto alle aspettative, ma ha lasciato comunque aperto uno spiraglio per una trattativa, magari con un prezzo tendente al rialzo.

A quanto pare Take-Two vuole attendere l’uscita sul mercato di Grand Theft Auto IV, il proprio prodotto di punta in questa primavera, per poi mettere sul piatto della bilancia una situazione societaria sicuramente più florida. Electronic Arts ha invece fretta e vorrebbe concludere un accordo entro Marzo, al fine di poter supportare con la propria funzione marketing la pubblicazione di GTA IV.