Take-Two sempre più attraente per gli investitori

Dopo che Electronic Arts ha lanciato l’offerta da 2 miliardi di dollari per acquisire la Take-Two (società produttrice di alcuni videogame di successo, come la serie Grand Theft Auto, il cui nuovo episodio è in uscita il 29 aprile), l’interesse nei confronti per la compagnia aumenta di giorno in giorno. Take-Two Interactive Software ha infatti

Dopo che Electronic Arts ha lanciato l’offerta da 2 miliardi di dollari per acquisire la Take-Two (società produttrice di alcuni videogame di successo, come la serie Grand Theft Auto, il cui nuovo episodio è in uscita il 29 aprile), l’interesse nei confronti per la compagnia aumenta di giorno in giorno.

Take-Two Interactive Software ha infatti fatto sapere agli stakeholders di aver ricevuto “indicazioni informali di interesse” per ciò che concerne eventuali accordi intersocietari, sebbene poi la stessa società si sia affrettata nel comunicare di non aver mai ricevuto alcuna offerta scritta, nemmeno dopo la proposta da parte della Electronic Arts.

Ci domandiamo perciò quanto di vero sia contenuto nelle dichiarazioni di Take-Two, e se le stesse non siano state volutamente fatte girare sui media in forma esagerata rispetto alla realtà: Take-Two rigettò l’offerta di Electronic Arts bollandola come “troppo bassa” rispetto alle aspettative, ma ha lasciato comunque aperto uno spiraglio per una trattativa, magari con un prezzo tendente al rialzo.

A quanto pare Take-Two vuole attendere l’uscita sul mercato di Grand Theft Auto IV, il proprio prodotto di punta in questa primavera, per poi mettere sul piatto della bilancia una situazione societaria sicuramente più florida. Electronic Arts ha invece fretta e vorrebbe concludere un accordo entro Marzo, al fine di poter supportare con la propria funzione marketing la pubblicazione di GTA IV.

I Video di Webnews

Il design del Lenovo Yoga 900S

Ti potrebbe interessare
Canon annuncia la nuova 550D
canon reflex

Canon annuncia la nuova 550D

È stata annunciata ieri: è la nuova Canon 550D e farà la sua apparizione al prezzo di 900 dollari. Equipaggia il sensore CMOS da 18 Megapixel della Canon 7D e lo stesso autofocus della Canon EOS 50D. Ergonomia quasi identica alla 500D, con l’aggiunta di una ghiera sul nuovo battery grip per regolare l’apertura quando

Toshiba TG01 al GSMA MWC di Barcellona
Imaging

Toshiba TG01 al GSMA MWC di Barcellona

Contatto dal vivo per questo nuovo concorrente dell’iPhone di Apple, al Mobile World Congress di Barcellona. Nel servizio di Telefonino.net, traspare la delusione per le aspettative generate da questo nuovo terminale, soprattutto se si pensa che è dotato del processore per smartphone attualmente più veloce.

Cercasi Sviluppatore J2ME per applicazioni Mobile
Web e Social

Cercasi Sviluppatore J2ME per applicazioni Mobile

All’interno dello spazio Incubatore Tecnologico del Politecnico di Milano, si trovano diverse imprese e aziende, che sul piano dello sviluppo di sistemi informatici, stanno davvero dando il meglio di sé. Ma al di là delle considerazioni generali sul progetto, che include anche il Politecnico di Torino, questo fatto diventa importante perché vede lo sviluppo non

Rai.it alla conquista del ‘quarto schermo’
Prezzi e tariffe

Rai.it alla conquista del ‘quarto schermo’

RaiNet e Nokia Italia hanno siglato, all’inizio di Novembre, un accordo che da Gennaio 2008, consentirà agli ultimi modelli Nokia NSeries di disporre di contenuti Rai personalizzati. Sul Video Center dei nuovi cellulari sarà infatti possibile vedere e scaricare gratuitamente (al solo costo della connessione) una selezione dei video di Rai.tv. News, ma anche intrattenimento,