QR code per la pagina originale

Sharp: LCD a basso consumo per la serie Aquos

,

Le richieste del mercato si fanno sempre più esigenti e sempre più mirano ad ottenere elevate prestazioni tecnologiche, abbinate al risparmio energetico ed al controllo dei consumi. Iniziano ad apparire sul mercato nuove soluzioni, tra cui i televisori LCD a basso consumo energetico, che permettono quell’abbinamento e garantiscono le prestazioni elevate di sempre.

In questa nuova ottica si inserisce la scelta di Sharp di proporre, per le linee di punta “Slim Line” Aquos X20E ed XL2E, la modalità eco mode ed il sensore di luce Optical Picture Control, in grado di adattare automaticamente l’intensità della retroilluminazione, in base alla luce presente nell’ambiente.

Una soluzione che offre bassi consumi in modalità stand by, che si aggirano intorno a 0,5watt per le serie “Slim Line” considerate, e meno di 1 watt per gli altri modelli che offrono l’Eco Mode integrato. Quest’ultima modalità è attivabile attraverso la semplice pressione di un tasto sull’apparecchio, oppure presente sul telecomando, e garantisce un risparmio energetico pari al 30% se confrontato con le stime di energia necessaria alla normale operatività del TV LCD.

Riguardo alla dotazione dell’OPC (Optical Picture Control) è da sottolineare l’innovativa tecnologia, in grado di regolarsi autonomamente, pur garantendo alte prestazioni: retroilluminazione controllata significa poter godere di immagini definite e nitide in qualsiasi situazione di luce, risparmiando notevolmente al calar del sole, quando, mancando una fonte di luce esterna ed i possibili problemi da essa apporta, il TV LCD Sharp consumerà molto meno.

Da segnalare, infine, l’attenzione rivolta ai complementi: la lampada a lunga durata ed i materiali per la realizzazione, tutti eco-compatibili, sono stati progettati e scelti per favorirne il riciclo.