QR code per la pagina originale

Walt Disney, accordi per entrare in Giappone

,

Walt Disney ha annunciato di aver preso accordi con diverse compagnie giapponesi per produrre cartoni animati destinati alla televisione nipponica, uno dei mercati più appetibili nel panorama dell’entertainment domestico mondiale.

Tra le intese siglate da Disney spicca quella con Toei Animation e quelle con Madhouse e Jinni’s Animation Studios.

Perplessità sono state sollevate da parte degli analisti, che dubitano che la società americana sia pronta per intraprendere con fortuna la strada del mercato giapponese, da sempre piuttosto esigente in termini di contenuti.

Disney ha tuttavia dimostrato nel recente passato di poter reggere la sfida con i prodotti giapponesi, e si appresta a invadere le televisioni dell’arcipelago con una vasta serie di progetti, il primo dei quali dovrebbe essere “Stitch!”, un programma di 30 minuti realizzato con la Madhouse, cui dovrebbe far seguito “Fireball”, cartone animato prodotto con la Jinni e in onda da Aprile, e “Robodz”, con la Toei Animation, a partire da Giugno.